Ricetta Palline Energetiche

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Questo snack energetico è l’ideale per chi vuole riprendere le forze dopo una sessione di sport, per chi vuole qualcosa da mangiare mentre fa una passeggiata in montagna o in campagna, per chi ha voglia di qualcosa di buono che sia allo stesso tempo sano.

ricetta palline energetiche

La base di queste palline sono semi oleosi e frutta essiccata quindi grassi e zuccheri buoni. Si conservano per due settimane in frigorifero e le puoi personalizzare a tuo gusto.

Ingredienti 

Per 18 palline circa (dipende quanto le fai grandi)

  • Semi oleosi 100 gr (mandorle/noci/semi di girasole/quello che hai a casa)
  • Frutta essiccata 120 gr (uvetta/fichi secchi/datteri/albicocche secche)
  • Olio di cocco o burro di arachidi 1 cucchiaio
  • Farina di cocco o cacao o cioccolato fondente per la copertura

Procedimento

  1. Munisciti di un frullatore abbastanza potente, quindi frulla innanzitutto i semi oleosi. Puoi ridurli in farina o lasciarli più grossolani. A tuo gusto.
  2. Aggiungi la frutta essiccata e l’olio di cocco o il burro d’arachidi
  3. Frulla tutto per pochi secondi fino a raggiungere un impasto abbastanza appiccicoso
  4. Crea delle palline e poi passale nella farina di cocco o nel cacao
  5. In alternativa puoi coprirle con semi di sesamo o ricoprirle di cioccolato fondente

ricetta palline energetiche

Un’alternativa: 

prendi un’albicocca secca o un fico secco, metti una mandorla intera all’interno e poi ricopri con cioccolato fondante (in inverno è meglio!).

Mangiane due o tre dopo lo sport, una se hai voglia di mangiare qualcosa di dolce e non vuoi buttarti su qualcosa di malsano.

Non ti resta che sbizzarrirti!

ricetta palline energetiche

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Scopri il primo corso di Vegromage