Ricetta Zucchine marinate su spalmabile di anacardi

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Ricetta Zucchine marinate su spalmabile di anacardi

Le zucchine sono un ortaggio che si trova praticamente tutti l’anno, ma in estate le troviamo non di serra. Quindi più buone e meno costose. Questo per dire che bisogna scegliere verdura e frutta di stagione, ovviamente. 

Le zucchine le possiamo declinare in mille modi, ma a noi piace molto la marinatura perché possiamo usarle crude e perché, con la stessa marinatura (magari cambiando solo qualche spezia) possiamo usare altre verdure (carote,melanzane, peperoni, cavoli, cavolfiori, etc).

GLI INGREDIENTI 

Per marinare le verdure al meglio bisogna usare SALE, ACETO, SPEZIE. 

L’aceto non è indispensabile e lo puoi sostituire con il succo di limone (o ometterlo completamente se preferisci). Se usi il sale puoi frullarlo con le spezie intere e fare un sale aromatico, se usi la salsa di soia puoi mettere comunque le spezie o le erbe aromatiche tritate o schiacciate nel pestello.

COME

Taglia le verdure sottili. Usa il pelapatate o la mandolina per fare delle fettine regolari. Prepara la marinatura e copri le verdure lasciandole riposare in frigo in un contenitore di vetro o ceramica (no plastica). Il tempo di marinatura va da qualche ora a qualche giorno.

LA RICETTA

Ingredienti

  • Zucchine piccole 2
  • Salsa di soia 4/5 cucchiai
  • Olio evo 1 cucchiaio
  • Succo di limone 2 cucchiai
  • Erba cipollina (fresca o secca) qb
  • Maggiorana qb
  • Pepe bianco qb

PREPARAZIONE

Metti tutti gli ingredienti in un contenitore, mischia bene e assaggia per capire se devi correggere e bilanciare qualche ingrediente.

Taglia le zucchine sottili con il pelapatate e coprile interamente con la marinatura. Lascia a riposo in frigo qualche ora.

Servile su un crostino con un velo di SPALMABILE DI ANACARDI (trovi la ricetta per farlo a casa tua nel nostro Corso Base sui VEGROMAGE) e magari qualche pomodorino.

Buon appetito!

Ecco il processo spiegato in una sequenza fotografica:

ricetta-zucchine

ricetta-zucchine

 

ricetta-zucchine

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Scopri il primo corso di Vegromage